Qualcomm sigla un accordo per 12 miliardi di dollari con Xiaomi

Tutti conosciamo il colosso americano Qualcomm che equipaggia i migliori smartphone con i propri processori. E sembra quasi un caso che proprio questa settimana, in coincidenza con la visita del Presidente Trump a Pechino, il colosso della tecnologia statunitense abbia siglato un accordo del valore di 12 miliardi di dollari con le tre principali società cinesi rappresentanti il mercato degli smartphone in Oriente, ossia Xiaomi, OPPO e Vivo.

Xiaomi RedMi Note 4 Global 4gb RAM 64gb ROM

MIUI Officiale in Italiano - Banda LTE 20 - Caricabatterie per Italia - Spedizione dall'Italia in 24h - Assistenza in Italia

181€ 186€
Codice sconto: XTFALL

xiaomi

I dettagli dell’accordo sono sconosciuti, ma è plausibile pensare che l’operazione commerciale preveda un maggior utilizzo di CPU Snapdragon prodotti da Qualcomm sui device delle tre società tra cui Xiaomi, in modo da dominare il mercato cinese e non solo. I tre produttori di smartphone già utilizzano il SoC Snapdragon ma a volte occorre adottare soluzioni offerte da MediaTek, mentre con la nuova partnership potremmo vedere rafforzato il legame tra le aziende che non troverebbero più in situazioni di scarsa reperibilità delle CPU Qualcomm.  Resta inteso che le tre società, Xiaomi, OPPO e Vivo, rappresentano una buona fetta di mercato nell’ecosistema smartphone su scala globale e ciò imporrebbe Qualcomm come dominio assoluto in considerazione che i primi posti in classifica sono rappresentati da società che non sempre utilizzano i loro chipset (Exynos, Kirin e Apple A-XX).

In parte questo accordo sembrerebbe creare ancor più negatività nella società MediaTek, che in questo anno non ha avuto una bella storia, un declino costante che li sta spingendo ad abbandonare la loro punta di diamante, la serie Helio X, nella speranza di ricostruire una presa sul mercato degli smartphone della sezione medio di gamma.

 xiaomi

Qualcomm ha recentemente rilasciato il processore Snapdragon 636, un SoC che cerca di rifarsi dei successi ottenuti con lo Snapdragon 625 e 630, mentre ancor più successo sta riscuotendo il mid range con prestazioni da top di gamma, lo Snapdragon 660 attualmente visto sullo Xiaomi Mi Note 3 ed OPPO R11. Si mormora che il futuro Redmi Note 5 di Xiaomi sarà equipaggiato proprio dal processore Snapdragon 636 e questo accordo potrebbe significare una maggiore probabilità che ciò sia vero.

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it
Scrivimi: e[email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare
0