Prossimo flagship Xiaomi in arrivo con sensore da 48MP

Xiaomi non ci sta proprio a rimanere indietro rispetto alla competizione, sopratutto se si tratta di rivali cinesi, come nel caso di Huawei.

Perché mettiamo in mezzo Huawei? Beh, perché è una delle poche compagnie al mondo ad avere equipaggiato i loro terminali con fotocamere da 40MP, parliamo dello Huawei P20 Pro e Mate 20 Pro.

La notizia di oggi, che arriva dal boss di Xiaomi in persona, Lin Bin, suggerisce infatti che la nostra casa asiatica preferita sia al lavoro per rilasciare uno smartphone con una fotocamera da ben 48MP, si avete letto bene, quarantotto megapixel!

Prossimo flagship Xiaomi in arrivo con sensore Sony da 48MP

Xiaomi Flagship 48MP

Nonostante sia qualcosa che non ci aspettavamo da Xiaomi, che di solito si è più focalizzata su design innovativi e buon rapporto qualità prezzo, avere un dispositivo con una fotocamera di queste risoluzioni non è difficile, ne impossibile. Sia Sony che Samsung hanno infatti di recente presentato due sensori che potrebbero fare al caso di Xiaomi: il Sony IMX586 e il Samsung ISOCELL Plus GM1.

Il primo, quello prodotto da Sony, arriva con una risoluzione di 48MP e una dimensione del sensore di 1/2 pollice, insieme a dei pixel da 0,8μm che possono poi essere “fusi” in pixel da 1,6μm per avere risultati migliori in condizioni di scarsa luminosità. Questo trattamento riduce la risoluzione a 12MP ma, in fin dei conti, è preferibile avere una foto nitida con poco rumore di risoluzione minore che un ammasso esagerato di pixel inutile e non piacevole alla vista. Infine, il Sony IMX586 supporta la registrazione di video in risoluzione 4K e a 90fps.

 sony imx586

Lo stesso discorso vale per il sensore della Samsung, anch’esso da 48MP con pixel da 0,8μm che possono essere combinati e di fatto funzionare come pixel 1,6μm, migliorando le prestazioni in caso di poca luce.

samsung ISOCELL Plus GM1

Anche se il Samsung ISOCELL Plus GM1 sarebbe un’ottima alternativa, il sensore della Samsung andrà in produzione in queste settimane, mentre invece il Sony IMX586 è già in circolo da un bel po’ e dato che Lin Bin dice di averlo testato e esserne innamorato, siamo più propensi nel dire che sia quest’ultimo il vincitore.

qualcomm snapdragon 855

Aggiungiamo poi, che con un sensore di immagine in grado di registrare video 4K a 90 frame al secondo, sarebbe consono avere un processore adeguato che sia capace di immagazzinare tutti questi dati e utilizzarlo al massimo delle proprie capacità. Quindi parliamo dell’appena annunciato Qualcomm Snapdragon 855 con il nuovo processore d’immagini Spectra che permette la registrazione di video 4K in HDR a 60fps, tra le altre cose.

Nerd, appassionato di tecnologia, fotografia, video maker e gamer. E ovviamente adoro i prodotti Xiaomi!

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare