Xiao Ai: prevista una versione inglese per l’assistente AI

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

A marzo di quest’anno con la presentazione del Mi Mix 2S, Xiaomi preannunciò anche la presenza della funzionalità AI per i suoi smartphone che avrebbe permesso netti miglioramenti per ciò che riguarda il comparto fotografico; ma cosa ben più importante questa dichiarazione ha annunciato che Xiaomi non rimarrà indietro a nessuno, riferendosi chiaramente a tutti quegli assistenti AI presenti sul mercato globale come Cortana per Microsoft, Alexia per Amazon o Siri per Apple. L’unico problema è che fino ad ora l’assistente AI per Xiaomi chiamato  小爱  (xiao ai letteralmente “piccolo amore”), che Sung Donovan ha chiamato 小爱同学 “compagno xiaoai” nel tweet raffigurante il Mi Mix 3 qui sotto, poteva essere utilizzato soltanto in territorio cinese.

  xiao ai assistente ai vocale

Xiao Ai: prevista una versione inglese per l’assistente AI

Il 1 novembre Donovan Sung, direttore Marketing e Product Manager di Xiaomi, ha lasciato un tweet in cui chiedeva consiglio per un nome inglese per l’assistente Ai, Xiao Ai.

xiao ai assistente ai vocaleNon sono mancati anche commenti sarcastici:

xiao ai assistente ai vocale

Come fa notare, il secondo carattere 爱 significa sì “amore”, ma la pronuncia è identica a quella di AI, acronimo per “intelligenza artificiale”. Questo ci fa capire che è in programma un’implementazione per l’assistente, che potrà essere utilizzato anche attraverso la lingua inglese. Questa decisione potrebbe essere partita dalle lamentele, a partire da Twitter, degli utenti global che non riuscivano ad utilizzare la funzione  visto che l’unica lingua supportata era il cinese.

xiao ai assistente ai vocale

Per noi utenti italiani probabilmente non farà differenza visto che almeno per ora l’italiano non è supportato, ma possiamo vedere questo post come un piccolo passo in avanti che gli sviluppatori di Xiaomi stanno facendo verso il mercato globale, mercato che ha portato più guadagno a Xiaomi rispetto a quello cinese.

L’aggiornamento arriverà sicuramente con un pacchetto abbastanza pesante via OTA per tutti i dispositivi.

Funzioni di Xiao Ai

Ma quali sono le funzioni di questo assistente AI? Il servizio, come per gli altri concorrenti, è basato sull’accesso tramite comando vocale una volta premuto il tasto dedicato. Inizialmente le app meglio collegate a questo tipo di servizio erano quelle cinesi come WeChat ma probabilmente lo spettro di usabilità sarà ampliato dagli sviluppatori. Le funzionalità principali saranno:

  • consultazione delle previsioni meteo;
  • riproduzione di servizi multimediali come musica e video;
  • scattare foto senza toccare il telefono;
  • invio di messaggi tramite l’uso della sola voce;
  • ma soprattuto piena sincronizzazione con i dispositivi che fanno parte dell’ecosistema home Xiaomi: immaginatevi di essere come Tony Stark che parla con Jarvis!

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
4 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Daniel
Daniel
1 anno fa

Hello
I’m a french user of Xiaomi AI alarm Clock. Is there any way to launch Xiao AI with an english word because in chinese it’s too difficult for my french tongue and don’t recognized my order 🙂
Thank you
Happy new Year

James
James
2 anni fa

Is there a way to be able to play your spotify music through xiaoai smart speaker?

trackback

[…] relativo all AI, ha rivelato che l’assistente vocale XiaoAi (per cui è anche prevista una versione in inglese) ha superato le 100 milioni di attivazioni. Dai dati forniti sappiamo lo speaker intelligente […]

XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo