T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Gli utenti OnePlus non sono soddisfatti: ecco cosa chiedono

Anni fa OnePlus era vista come la Apple con vestito Android. Altro che Xiaomi. A livelli qualitativi probabilmente nessuno è riuscito ad arrivare all’azienda di Pete Lau. Però negli ultimi anni si sta conformando un po’ troppo al mercato e questo è emerso da un recente sondaggio sul sito ufficiale. L’azienda ha condiviso i dati di questo sondaggio da cui emerge che gli utenti chiedono altro rispetto a quello che lei davvero concede.

Gli smartphone OnePlus come sono? I dispositivi valgono la spesa? Un sondaggio tra gli utenti fa luce sulle richieste fatte al brand

OnePlus ha condiviso i risultati di un recente sondaggio. Si è scoperto che molti utenti sono insoddisfatti dei suoi dispositivi. Lo studio ha coinvolto circa un migliaio di persone che hanno acquistato smartphone per oltre $ 600 nell’ultimo anno. Tra gli intervistati, il 69% delle persone ha dichiarato di caricare lo smartphone almeno due volte al giorno. Inoltre, il 43% ha espresso insoddisfazione per quanto tempo impiegano i propri dispositivi a caricarsi. E oltre il 75% degli intervistati desidera che il proprio nuovo smartphone sia dotato di alimentatore e cavo.

La maggior parte delle persone (64%) preferisce caricare il proprio smartphone tutta la notte. Un terzo degli intervistati (33%) teme che la ricarica notturna o frequente possa danneggiare la batteria. La stragrande maggioranza (93%) carica i propri telefoni a casa e il 45% ricarica l’energia in auto o con i mezzi pubblici. Solo il 32% usa un caricabatterie al lavoro. 

OnePlus Ace Pro Genshin Impact Limited Edition

Leggi anche: La VPN di Google è ufficiale in Italia: protezione per Windows e macOS

Delle persone intervistate, il 64% carica i propri smartphone per almeno 40 minuti e il 63% teme che possano esaurirsi quando non ci sono prese nelle vicinanze. Quasi tutti (97%) degli intervistati hanno dichiarato di essere interessati a un telefono che si ricarica in meno di 20 minuti. La maggior parte (88%) utilizza caricatori cablati convenzionali e non proprietari. Il 46% delle persone intervistate utilizza un caricabatterie per auto, il 28% utilizza la ricarica wireless e il 19% utilizza batterie esterne. 

L’intero sondaggio faceva parte di una campagna pubblicitaria per lo smartphone OnePlus 10T, che supporta la ricarica rapida a 125W (150W fuori dagli USA) e può ripristinare completamente l’energia in 20 minuti. Che ne dite: l’azienda avrà saputo quello che gli utenti davvero vogliono dirle?

In offerta su Amazon

479,99€
546,83€
disponibile
4 nuovo a partire da 479,99€
22 usato a partire da 382,83€
al 18 Maggio 2024 5:55
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 18 Maggio 2024 5:55

Tags:

Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo