fbpx

OmniVision lancia il nuovo sensore OV64A. Luminosissimo, 64 MP e 8K: sarà Xiaomi la prima ad usarlo?

Un tempo associavamo i sensori OmniVision a qualcosa di scadente, in quanto in genere utilizzati su smartphone entry level su cui Xiaomi ha costruito buona parte del suo impero tecnologico. Ma forse in pochi sanno che uno dei sensori principali di Xiaomi Mi 10 Ultra è proprio appartenente al brand OmniVision ed a giudicare i risultati di foto e video di quel meraviglioso smartphone, direi che l’idea di scadente va a finire sotto un tappeto calpestato da punteggi di altissimo livello su DxOMark.

Tutto questo per dire, che di recente in Cina è stato presentato il nuovo fiore all’occhiello da parte del brand OmniVision, uno dei maggiori produttori di sensori fotografici al mondo. In particolare il nuovo prodotto è un sensore da 64 MP con sigla OV64A, il primo a proporre dimensione dei pixel da 1μ (1 micro), il che permette di catturare molta più luce, ovvero di essere talmente luminoso da regalare foto in condizioni notturne e/o comunque con bassa illuminazione ambientale,  talmente nitide e prive di rumore digitale, tali da sembrare essere scattate di giorno.

Il formato ottico è di altissima qualità da 1/ 1.34″ e tra le possibilità offerte troviamo ben 3 esposizioni, HDR a 4 celle con combinazione su chip e mappatura dei toni, oltre ad un frame rate molto alto. In pratica il lavoro in simbiosi di questi elementi permette di eliminare il fastidioso micromosso, ottimizzando il valore SNR (rapporto segnale/rumore) per la massima risoluzione offerta.

omnivision

OmniVision lancia il nuovo sensore OV64A. Luminosissimo, 64 MP e 8K: sarà Xiaomi la prima ad usarlo?

E’ possibile inoltre ottenere un’opzione di temporizzazione HDR sfalsata a 2 e 3 esposizioni, permettendo quindi una maggior flessibilità dell’utilizzo HDR su determinate scene, in modo da combinarsi al meglio con l’algoritmo sfruttato dal software della camera dei vari produttori di smartphone. Il nuovo sensore di OmniVision inoltre permette di registrare video con risoluzione fino all’8K e questo lascia uno spiraglio sulla possibilità di vedere tale feature anche sui medio di gamma.

Insomma sembra che OmniVision stia percorrendo il percorso già attuato da MediaTek, da sbrifrattata azienda di CPU di scarso livello a ottimi SoC in grado di competere con i più blasonati Qualcomm. E proprio Xiaomi lo ha dimostrato a suo tempo con il glorioso Redmi Note 8 Pro, mentre per OmniVision ha dato il suo contributo con Xiaomi Mi 10 Ultra, quindi il nuovo OV64A ha tutti i presupposti da poter essere sfoggiato su un super mid-range ma anche un top di gamma, che sia il prossimo Mi 11?

[Fonte]

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Tags:

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0