Dopo 11 anni, Xiaomi dice addio ad un ramo della MIUI

Siamo tutti in trepidante attesa (più o meno) dell’arrivo di MIUI 14, la prossima skin Android personalizzata di Xiaomi. La personalizzazione di nuova generazione promette, secondo quanto riferito dai membri del team di sviluppo, un’esperienza mai così fluida. Oltre a questo, sembra proprio che il software sarà estremamente alleggerito grazie alla rimozione di pubblicità e bloatware. Ma ad essere alleggerito non è solo questo: un ramo della MIUI è appena morto. Vediamo quale.

Xiaomi dice addio alla MIUI closed beta weekly. Gli sviluppatori dal 28 novembre cesseranno il progetto. Ma cosa comporta questo?

Prima di vedere la notizia, facciamo delle premesse. Noi utenti occidentali, a meno che non siamo degli sviluppatori incalliti, non dovremo preoccuparci. La notizia che stiamo riportando riguarda solamente uno dei rami della MIUI China. Nello specifico, parliamo del ramo closed beta weekly, cosa che noi non conosciamo neanche lontanamente in realtà. Detto ciò, passiamo alla notizia: il ramo della MIUI closed beta weekly cesserà di esistere dopo 11 anni (per la precisione dopo 575 settimane di sviluppo). L’annuncio arriva direttamente dalla community cinese.

miui closed beta

I moderatori, su un post dedicato, hanno affermato che a partire dal 28 novembre di quest’anno, sarà possibile solamente consultare tutti i thread relativi alla MIUI closed beta weekly. Nessuno potrà più pubblicare notizie relative alla MIUI in questione sulla community. Vale la pena ricordare che questo ramo era ad uso esclusivo degli sviluppatori e non degli utenti. È da questo ramo che poi partiva la release per gli utenti beta e solo successivamente per noi (anche se la trafila per il rilascio degli aggiornamenti è più complessa di così).

Ma detto ciò, ci chiediamo: che cosa comporterà questo? Per il momento noi non vedremo nessun cambiamento sui nostri smartphone. Infatti, tutti i rami Global della MIUI continueranno a lavorare come prima. Per completezza di informazioni, vi riportiamo in breve di seguito come funzionano i diversi rami della skin Android di Xiaomi.

Sono esistiti tre tipi di aggiornamenti, o meglio versioni:

  • versioni stabili: quelle caratterizzate da un numero di build come V13.0.1.0.SKBCNXM (Cina) o13.0.1.0.SKBMIXM (Global). Vi consigliamo di leggere questo articolo per capire bene tutti i rami della MIUI;
  • versioni beta pubbliche: quelle caratterizzate da un numero di build come V13.0.3.1.27.DEV;
  • versioni closed beta: queste venivano pubblicate 4 volte a settimana ed erano caratterizzate da un numero di build come 22.4.27 (forse chi utilizza la ROM Xiaomi.eu le conosce meglio). Da domani però, nessuno più le utilizzerà, neanche il team di Xiaomi.eu.

Tags:

Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo