MIUI 14 ufficiale: funzionalità e lista smartphone che si aggiorneranno

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Dopo averne parlato per mesi, ecco finalmente nascere la MIUI 14. La skin personalizzata Android degli smartphone Xiaomi e Redmi ha debuttato in Cina con una valanga di novità e funzionalità. Come accennavamo nei giorni scorsi, il punto forte della shell è la leggerezza: è stata ripulita, alleggerita, sgombrata di tutto quello che non è essenziale. Nello specifico pubblicità e bloatware sono spariti. Andiamo a vedere tutto nel dettaglil.

MIUI 14 è ufficiale in Cina. Ecco le nuove funzionalità ed ecco la lista di smartphone Xiaomi e Redmi che si aggiorneranno ufficialmente

In MIUI 14 è implementato il cosiddetto progetto Razor, volto a ridurre le dimensioni del sistema operativo: tutto il firmware occupa 13.09 GB sul dispositivo. Secondo Xiaomi, si tratta di un valore record, poiché il concorrente più vicino “pesa” 15 GB (si parla di iOS). Inoltre, il sistema operativo consuma solo 3.3 GB di RAM, che è diventato anche il valore inferiore in assoluto. Infine, il numero di applicazioni preinstallate non rimovibili è stato ridotto a soli 8: si tratta di Fotocamera, Impostazioni, Telefono, Mi Store, Messaggi, Browser, Contatti ed Esplora file.

Allo stesso tempo su MIUI 14 è stata introdotta nel sistema la funzione di combinare file duplicati per risparmiare spazio. Le applicazioni non utilizzate vengono compresse se non vengono avviate da diversi mesi. Un’altra importante innovazione è stata il motore Photon che funziona con il core di Android e apre ulteriori opportunità per gli sviluppatori di applicazioni di terze parti. È stato rivelato che grazie a lui, il sistema ora funziona in modo notevolmente più fluido e veloce e le applicazioni consumano fino al 22% in meno di energia.

Ci sono anche cambiamenti visivi. Ad esempio, per le icone delle applicazioni (probabilmente solo quelle standard), possiamo scegliere una delle quattro dimensioni che l’azienda ha messo a disposizione. In sostanza, le icone possono cambiare forma. Un’altra innovazione interessante è stata la comparsa di un animale domestico digitale sullo schermo principale. Nell’esempio è stato presentato un widget gatto, che svolge la propria attività durante il giorno, soddisfacendo l’occhio dell’utente. Piuttosto inutile, ma comunque una cosa carina a vedersi.

Leggi anche: Il robot umanoide di Xiaomi che suona la batteria è la cosa più bella che vedrai oggi | Video

Con la nuova versione del sistema operativo, lo smartphone Xiaomi o Redmi in grado di identificare i testi nelle immagini e interagire con essi, in modo simile a iOS. Per inciso, Xiaomi ha confrontato entrambi i software e ha promesso una maggiore precisione nel suo sistema operativo.

Vien da sé che tutte le novità in questione sono, almeno per ora, esclusive per il firmware Cinese. Come abbiamo visto negli scorsi anni, le funzionalità nuove e le prestazioni migliorate saranno inferiore nel firmware Global rispetto a quello Cinese. La motivazione è semplice: i servizi Google sono più pesanti e impediscono il funzionamento di alcune cose native della MIUI 14.

Quali smartphone Xiaomi e Redmi si aggiorneranno a MIUI 14?

  • Xiaomi 12S Ultra
  • Xiaomi 12S Pro
  • Xiaomi 12S
  • Xiaomi 12 Pro Dimensity Edition
  • Xiaomi 12 Pro
  • Xiaomi 12
  • Xiaomi 12X
  • Xiaomi MIX 4
  • Xiaomi 11 Ultra
  • Xiaomi 11 Pro
  • Xiaomi 11
  • Xiaomi 11 Youth Edition
  • Xiaomi 10S
  • Xiaomi Civi 1S 
  • Xiaomi Civi
  • Redmi K50 Extreme Edition
  • Redmi K50 Gaming Edition
  • Redmi K50 Pro
  • Redmi K50 Pro
  • Redmi K50
  • Redmi K40S
  • Redmi K40 Gaming Plus
  • Redmi K40 Pro+
  • Redmi K40 Pro
  • Redmi K40
  • Redmi Note 11T Pro+
  • Redmi Note 11T Pro
  • Redmi Note 11 Pro+
  • Redmi Note 11 Pro
  • Redmi Note 10 Pro

Ovviamente ci saranno anche altri smartphone Xiaomi e Redmi nella lista. Tuttavia, per il momento l’azienda ha annunciato solamente questi. Significa che in questo frangente gli sviluppatori stanno limando le ultime cose per i device di cui sopra. Solamente dopo aver terminato il rodaggio, si passerà allo studio dell’implementazione di MIUI 14 sugli altri smartphone del brand. Con ciò vogliamo dire che anche i dispositivi che non risultano ora nella lista verranno aggiornati, come i diversi smartphone della serie Redmi Note (Global) e della serie MI (come il 12T, 12T Pro e compagnia bella).

Tags:

Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

4 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Filippo
Filippo
1 mese fa

Salve volevo sapere se verrà aggiornato xiaomi 10t pro

paola
paola
1 mese fa

Buon giorno, volevo solo sapere quando REDMI NOTE 10 PRO riceverà, nel 2023, MIUI 14 con Android 13? Il mio REDMI NOTE 10 PRO è aggiornato alla Versione MIUI 13.0.16.0 SKFEUXM con Android 12. ( Ricordo che questo device è partito con Android 11 con MIUI 12 e dopo 12.5 ). Grazie.

XiaomiToday.it
Logo