MIUI 10: ecco tutte le novità che vedremo (forse) nella versione Global

Bene amici, in questi giorni vi abbiamo parlato molto della nuova interfaccia MIUI 10 ma effettivamente non abbiamo approfondito più di tanto, e quindi è giunto il momento di elencarvi tutte le novità che ci attendono, tenendo a mente che forse qualcuna di queste non vedrà mai luce sulla versione Global che peraltro in versione beta verrà rilasciata proprio domani 7 giugno. Quindi vi invito prima a guardare il video qui in basso mentre scorrendo nell’articolo troverete tutti gli approfondimenti relativi a MIUI 10.

Xiaomi Redmi Note 5 Global 4gb RAM 64gb ROM

MIUI in Italiano - Banda LTE 20 - INCLUSA Spedizione dall'Italia in 24h - Garanzia Italia 🇮🇹

210€ 249,90€
XTSummer5

Al momento in cui stiamo scrivendo l’articolo è disponibile soltanto la versione beta cinese, per cui le lingue disponibili sono l’inglese ed il cinese con relativi servizi Google e Play Store, ma cliccando qui avrete modo di perfezionare anche questo aspetto senza alcun problema. Nel nostro caso abbiamo effettuato i test sullo Xiaomi Redmi Note 5 Global version, pertanto alcune funzionalità mostrate potrebbero differire a seconda del modello.

MIUI 10: ecco tutte le novità che vedremo (forse) nella versione Global

LOCKSCREEN

miui 10

Come potete apprezzare dall’immagine qui sopra, una prima modifica riguarda il font di sistema di default che è stato leggermente rivisto. Inoltre la posizione dell’orologio è stata centrata nella parte medio alta della lock screen rispetto la posizione che in MIUI 9.5 era posta sul profilo superiore sinistro dove ora trova spazio il nome dell’operatore di telefonia mobile in uso.

SLIDER DEI VOLUMI

Il controllo del volume relativo a notifiche, sveglie e suonerie è stato completamente ridisegnato, prendendo spunto da quanto offerto dal nuovo sistema operativo Android P. In particolare la barra del volume è decisamente più corposa e con design dai bordi arrotondati. Per prima cosa il controllo dei volumi è disponibile anche da lockscreen, mentre in MIUI 9.5 occorreva per forza sbloccare il telefono. Si può rapidamente silenziare il telefono oppure cliccando sui 3 pallini sotto la campanella del silenzioso entrare nel controllo completo dei volumi. Da qui si potrà inoltre decidere eventualmente una durata temporale relativo al silenzioso oppure alla funzione DND (Do Not Disturb) da un minimo di 30 minuti ad un massimo di 8 ore.

PANNELLO DELLE NOTIFICHE, TOGGLE RAPIDI E SLIDER LUMINOSITA’

Anche qui troviamo una corposa novità a livello grafico, in quanto il pannello delle notifiche risulta contraddistinta da una nuova interfaccia decisamente più “morbida”, grazie all’adozione di finestre dai bordi curvi che ritroveremo in tutta l’interfaccia grafica di sistema. L’orologio risulta più visibile mentre vengono spostate in basso, poco sopra i toggle rapidi, le icone relative a batteria, segnale di rete ed icona delle impostazioni generali. Possiamo inoltre apprezzare che a seconda della schermata in cui ci troviamo, la tendina delle notifiche cambia colore restituendo un grazioso effetto Blur allo sfondo. Infine possiamo apprezzare anche il nuovo slider della luminosità, anch’esso decisamente più corposo e quindi facilmente distinguibile rispetto i toggle rapidi.

APP RECENTI / MULTITASKING

MIUI 10 si rinnova anche nel comparto delle App Recenti. Inutile dire che anche in questo caso troviamo una grafica rinnovata contraddistinta da schede disposte su una doppia fila con scorrimento in verticale, rispetto la singola fila con scorrimento in orizzontale che ci veniva proposta in MIUI 9. Inoltre tenendo premuto su una singola scheda possiamo decidere se bloccarla/sbloccarla in background, entrare nelle impostazioni di sistema della singola app oppure passare in modalità Split Screen senza doverlo prima selezionare. Inoltre sempre in termini di rapidità, su cui MIUI 10 basa tutta l’essenza, ci viene segnalato direttamente se l’applicazione è compatibile con la modalità multi schermo oppure no, in quanto l’icona della funzione diventa di colore semi trasparente in caso di incompatibilità con la funzione.

APPLICAZIONE NOTE

Nel caso dell’applicazione Note in MIUI 10 troviamo una nuova funzione che potrebbe tornare utile a molti. Viene infatti integrata la possibilità di inserire una registrazione audio, e quindi condividere anche la nostra voce associandola ad immagini e testo. Infine attraverso il menù relativo alla nota possiamo spostare questa direttamente come widget sulla Home del telefono.

GESTURE A SCHERMO

miui 10

Conosciamo già benissimo le gesture a schermo presenti per gli smartphone dotati di schermo in formato 18:9 e che Xiaomi ha integrato in MIUI 9, ma in MIUI 10 viene finalmente introdotta una gesture in più per facilitare lo spostamento da un’applicazione ad un’altra. Infatti precedentemente si poteva swippare da destra o sinistra ,  all’interno della schermata di un app, in modo rapido dal bordo dello schermo per tornare indietro mentre swippando dal basso verso l’alto si tornava alla Home e swippando dal basso verso l’alto tenendo premuto il dito sullo schermo nella parte centrale si accedeva al multi tasking. Ora oltre a questo in MIUI 10, effettuando uno swipe verso destra o sinistra dal bordo dello schermo e tenendo premuto vedremo comparire l’icona dell’applicazione precedentemente usata. A questo punto rilasciano entreremo direttamente nella precedente app utilizzata.

METEO / OROLOGIO / CALENDARIO

In MIUI 10 la grafica relativa a queste applicazioni è stata completamente rivista. In particolare nell’app Orologio che ora adotta un aspetto dark e decisamente più professionale dove peraltro ci viene fornito anche un report in relazione alle nostre sveglie paragonandole a quelle di altri Mi Fans. L’applicazione Meteo offre una grafica decisamente più in linea con quanto offerto dalle varie applicazioni rivali nel settore, mostrandoci anche nuove animazioni. Infine la grafica relativa al calendario risulta più pulita, in stile semplice e professionale tipica delle famose agende Moleskine.

APP VAULT

In realtà nell’App Vault di MIUI 10 non troviamo novità a livello grafico (ad eccezione della grafica generale più “morbida” e curvilinea) ma troviamo nuove funzioni come quelle relative allo sport, in particolare il basket ed il calcio, tra cui risulta presente anche la serie A. Per cui seguire la nostra squadra del cuore sarà a portata di Xiaomi.

STICKERS PER FOTO

Personalmente non ricordo se questa funzione fosse già così completa anche nella versione cinese/globale di MIUI 9 ma ad ogni modo segnalo che in MIUI 10 vengono messi a disposizione degli sticker per personalizzare le proprie foto in fase di modifica o meglio ne vengono aggiunti di nuovi. Sono tantissime le categorie da cui reperire gli stickers . Una funzione che sicuramente piacerà a grandi e piccolo fans del brand.

CAR MODE

Questa nuova funzione è una delle novità che ci piacerebbe davvero ritrovare anche nella versione Global di MIUI 10. A conti fatti si tratta di un assistente virtuale che ci permetterà di evitare distrazione quando siamo alla guida, poichè attraverso determinati comandi vocali potremmo farci assistere nella lettura dei messaggi in arrivo, oppure chiedere informazioni sul meteo,  chiamare i nostri contatti ed addirittura comandare da remoto i nostri dispositivi domestici tramite Mi Home. Possiamo peraltro impostare l’avvio in automatico di questa modalità non appena cominciamo la navigazione tramite GPS. Purtroppo il funzionamento attualmente è solo in lingua cinese, ma se mi permettete, questa funzione Car Mode di MIUI 10 è davvero una figata.

Mi AI e MIUI LAB

A quanto detto prima si lega l’adozione della tecnologia AI, che in MIUI 10 è davvero evoluta. Purtroppo non possiamo dirvi molto in quanto le funzioni sono relegate esclusivamente alla lingua cinese, ma da quel poco che sono riuscito a comprendere, basterò tenere premuto per 0,5 secondi il tasto power per abilitare l’assistente Mi AI, attraverso il quale potremmo effettuare tutte le classiche operazioni che in genere ci vengono offerte dai tradizionali assistenti come Siri oppure il Google Assistant. Una particolarità però rispetto i “rivali” risiede nel fatto che Mi AI è in grado di apprendere dalle nostre scelte proponendo alcune azioni o addirittura il precaricamento di determinate applicazioni. Sarebbe davvero interessante se Xiaomi globalizzasse questo strumento dalle enormi potenzialità. Ad ogni modo queste azioni sono in parte selezionabili tramite la funzione MIUI LAB, attraverso la quale potremmo abilitare la ricerca di foto all’interno della galleria oppure abilitare la funzione Taplus, una sorta di “3D touch” che si abilita effettuando una pressione sullo schermo, come ad esempio quando copiamo del testo e che ci propone determinate funzioni a seconda dell’app in uso. Il funzionamento però è circoscritto solo a determinate applicazioni come il Browser di sistema ma non altri tipi di Browser come Chrome.

APP SCANNER

L’applicazione Scanner è già da tempo una conoscenza gradita, ma in MIUI 10 si arricchisce di alcune funzioni interessanti. La prima di tutte riguarda la possibilità di tradurre dal cinese ad altre lingue, e viceversa, semplicemente scattando una foto. In realtà questa è una funzione che è già integrata nell’app Traduttore di Google, ma averla di default su uno Xiaomi senza dover ricorrere a terze soluzioni sarebbe il top. Speriamo inoltre che venga implementato anche l’italiano, visto che il francese, l’inglese, lo spagnolo ed il tedesco sono presenti all’interno del sistema. Oltre a questo si affianca la funzione Shopping, dove teoricamente fotografando un prodotto, l’applicazione ci fornirà i risultati dello stesso su determinati store. Premesso che anche in questo caso la funzione è sfruttabile solo in Cina per via degli store proposti, mel mio caso ho fotografata la mia gatta e quello che mi è stato proposto è un paio di ciabatte con il pelo lungo. Infine abbiamo la funzione Study, che onestamente non ho capito… nel senso ho fatto una foto e dopo poco tempo mi viene restituita una schermata in cinese che dovrebbe fornire una sorta di report.

VARIE (suoni di sistema, fotocamera e root)

Infine vi segnaliamo l’integrazione di default, attraverso l’applicazione sicurezza, di abilitare i permessi di ROOT ma anche alcune cose che per ragioni tecniche non possiamo mostrarvi a livello grafico, come ad esempio nuovi suoni di sistema ma anche la possibilità di effettuare foto in modalità ritratto (effetto bokeh) sia dalla fotocamera posteriore che anteriore, anche per i sistemi con singola camera. In realtà seppur l’applicazione fotocamera, almeno su Redmi Note 5, non porta alcuna novità a livello grafico e di funzioni, troviamo una modifica in relazione alla modalità ritratto della camera frontale. Infatti nella vecchia MIUI 9 questa funzione era disponibile pigiando nel simbolo che compariva in alto mentre ora, come per la camera posteriore, troviamo proprio il tag Portrait (ritratto) tra le singole schede. Insomma novità davvero apprezzate.

COSA NE PENSATE DI QUESTA NUOVA MIUI 10? VI PIACE?

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare
0