fbpx

Mi Note 10/Mi CC9 Pro in cima alla classifica DxOMark per foto e video!

Il giorno tanto atteso è arrivato: si è conclusa da poco la presentazione ufficiale del Mi CC9 Pro che arriverà domani da noi con il nome Mi Note 10. Da quello che sappiamo tra i due non dovrebbero esserci differenze, soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico. Come sappiamo infatti, sotto la scocca abbiamo ben 5 fotocamere tra cui sorprendente sensore principale HMX fornito da Samsung con una risoluzione pari a 108 megapixel. Ma come si comporta la pentacam? Premesso il fatto che i numeri non fanno la qualità, ma solo l’utilizzo sul campo e nella quotidianità, DxOMark ci viene in aiuto regalandoci una nuova classifica che vede questo nuovissimo smartphone Xiaomi sopra a tutti. Vediamo insieme quali sono i punti che gli hanno permesso tutto ciò.

Mi Note 10/Mi CC9 Pro in cima alla classifica DxOMark per foto e video!

Con un punteggio complessivo di 121, lo Xiaomi Mi CC9 Pro è stato messo in seconda posizione, dopo Huawei Mate 30 Pro, per il punteggio complessivo più alto della fotocamera, punteggio mai raggiunto fino ad ora da nessun altro smartphone. Nonostante lo score nella categoria PHOTO sia inferiore di due punti rispetto al Mate 30 Pro (130 contro 132), sebbene sia ancora uno dei punteggi più alti di sempre, a stupire è quello della categoria VIDEO, pari a 102 punti cioè il più alto che si sia mai visto, scalzando di un punto sia Google Pixel 4 che Samsung Note 10+ 5G.

Xiaomi CC9 Pro official

Setup pentacam Mi Note 10/Mi CC9 Pro

  • Sensore primario: 108 megapixel da 1 / 1.33”, obiettivo con apertura f / 1.69 e OIS (risoluzione effettiva 27 megapixel;
  • Teleobiettivo corto: sensore da 12 megapixel da 1 / 2.6” e obiettivo con apertura f / 2;
  • Teleobiettivo lungo: sensore da 8 megapixel da 1 / 3.6”  e obiettivo con apertura f / 2 e OIS;
  • Ultra-wide: sensore da 20 megapixel da 1 / 2.8” e obiettivo con apertura f / 2.2;
  • Macro: obiettivo f / 2.4 progettato per una messa a fuoco ravvicinata da 2 a 10 cm;
  • Dual doppio flash LED, uno con luce intensa e uno con luce soffusa.

Grazie alle sue doppie fotocamere equipaggiate con teleobiettivo Mi CC9 Pro supera ad ampi voti i test DxOMark riguardanti lo zoom: con uno zoom ottico fino a 5X si guadagna un bel 109. La multi-camera tele aiuta lo smartphone Xiaomi a fare un ottimo lavoro con la stima della profondità, il che si traduce in un ottimo effetto bokeh e sfumature particolarmente piacevoli.

Secondo DxOMark, quando si tratta di video il Mi CC9 Pro da il meglio di sé ottenendo il punteggio più alto di qualsiasi smartphone testato finora: 102 punti. Le registrazioni video presentano colori vividi resi in maniera eccellente, insieme alla messa a fuoco automatica rapida e accurata in tutte le condizioni testate. Anche le esposizioni sono molto buone, con dettagli ben conservati e rumore ben gestito. Insomma, senza perderci in inutili parole ecco un video che riassume tutto il test effettuato (ovviamente gustatevelo in 4K).

Anche per quanto riguarda l’autofocus il gioiellino equipaggiato con un Qualcomm Snapdragon 730G fa un ottimo lavoro. È veloce, preciso e la messa a fuoco è ben ripetibile anche in interni e in condizioni di scarsa luminosità. Il suo punteggio è di 99, solo un punto dietro il campione in carica Huawei Mate 30 Pro. Purtroppo non ha raggiunto i 100 punti a causa di un paio di volte in cui la messa a fuoco dei volti non è andata subito a buon fine, problema che magari verrà risolto con un aggiornamento software.

Insomma, riassumento ecco i PRO e i CONTRO secondo DxOMark:

PRO

  • Ottime prestazioni a livello di zoom, grazie a due teleobiettivi;
  • Prestazioni di autofocus veloci, accurate e coerenti;
  • Buona valutazione del bokeh e della profondità;
  • Gli scatti grandangolari hanno una bassa distorsione e una buona conservazione dei dettagli;
  • Gli scatti notturni presentano tonalità della pelle naturali dovute al soft flash;
  • Buoni dettagli nella maggior parte delle condizioni, con rumore ben controllato;
  • Buona esposizione e adattamento dell’esposizione al variare dei livelli di luce;
  • Colori generalmente gradevoli.

CONTRO

  • Perdita di nitidezza verso i bordi delle immagini;
  • A volte è presente il viola nel cielo;
  • Gamma dinamica limitata rispetto ad altri smartphone;
  • Tremolio visibile durante la panoramica;
  • Le frange di colore sono talvolta visibili;
  • Gamma dinamica limitata;

Fonte

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!