T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Li-Fi sostituirà la tecnologia Wi-Fi? Cos’è, vantaggi e svantaggi

Tutti noi conosciamo la tecnologia WiFi, anzi non possiamo farne davvero a meno in considerazione dei tanti vantaggi che porta, ma 23 anni fa, quando la tecnologia WiFi fece per la prima volta la sua comparsa, in molti non credevano nel progetto e mai avrebbero pensato che ai giorni nostri il WiFi è parte integrante di tanti dispositivi, come TV, frigoriferi, aspirapolvere e perfino in serrature smart.

Il WiFi quindi è un qualcosa che potremmo definire quasi insostituibile e irrinunciabile, eppure una nuova tecnologia chiamata LiFi potrebbe minacciare proprio il WiFi ed il perchè ve lo raccontiamo nelle righe che seguono. Innanzitutto facciamo un pò di conoscenza: il LiFi è stato creato da Harald Haas, un prestigioso esperto di smartphone moderni, circa dieci anni fa e consiste in una tecnologia che sfrutta come sistema di connessione senza fili la luce visibile, ultravioletta e infrarossa per trasmettere i dati. Vi chiederete come sia possibile, eppure lo è, utilizzando lampadine a LED simili a quelle che si utilizzano nelle proprie abitazioni, ma con una velocità di frequenza di emissione impercettibile per l’uomo, pari a circa 10000 milioni di volte al secondo.

LiFi

La sequenza di accensione e spegnimento rapida di queste lampadine genera un linguaggio binario che viene tradotto dai ricevitori di questa luce, riuscendo così a trasmettere dati ad una velocità di 40 Gbps. Nei test sperimentali condotti presso l’Università di Oxford, la nuova tecnologia Li-Fi ha raggiunto un impressionante velocità di 224 Gbps, valore ben oltre le potenzialità del moderno Wi-Fi che arriva a 10 Gbps. Ma è tutto oro ciò che luccica? Naturalmente abbiamo vantaggi e svantaggi che ora vi racconterò.

LiFi

Li-Fi sostituirà la tecnologia Wi-Fi? Cos’è, vantaggi e svantaggi

Personalmente penso che l’attuale tecnologia WiFi sia migliorata a tal punto rispetto il passato che difficilmente potrei pensare ad una sua sostituta, anche se i vantaggi portati dal LiFi potrebbero davvero fare la differenza, almeno in determinati ambiti di utilizzo, professionale e non. Quindi i 5 vantaggi che il LiFi offre rispetto il WiFi sono i seguenti:

  • La velocità di trasmissione dei dati promette di essere di gran lunga superiore a quella del WiFi, con velocità di picco fino a 224 Gbps. Inoltre, questa velocità è più stabile e non risente della distanza e della presenza di ostacoli come nel caso del WiFi;
  • La sua disponibilità è più alta ed economica. Questa tecnologia può essere installata ovunque ci sia una fonte di luce. Inoltre, gli studi dimostrano che l’ infrastruttura LiFi può essere più economica del WiFi;
  • Il segnale LiFi è più sicuro e molto più difficile da “rubare”. La connessione Internet wireless offerta da questa tecnologia è limitata al raggio di luce all’interno di uno spazio chiuso, ad esempio all’interno di una stanza;
  • La connessione è più stabile contro le interferenze elettromagnetiche. Ciò è particolarmente importante in luoghi come ospedali o aeroporti dove sono presenti dispositivi che interferiscono con le onde radio utilizzate dal WiFi;
  • L’alta velocità di questa nuova tecnologia migliorerà lo sviluppo e la disponibilità di dispositivi IoT (Internet of Things), migliorando la connettività di tutti questi sistemi.
LiFi

Insomma , vista così lo switch alla nuova tecnologia wireless dovrebbe avvenire subito ma vediamo anche quali sono i lati negativi del LiFi e del perchè, come avvenuto per altre tecnologie rivoluzionarie, non si riesce a consolidare nel mercato. Ecco quindi i 5 svantaggi del LiFi rispetto il WiFi:

  • Il funzionamento del LiFi è limitato ai soli ambienti chiusi, poiché il segnale non passa attraverso le pareti. In questo modo, avresti bisogno di una lampadina LED speciale per ogni stanza della tua casa;
  • Li-Fi non è una tecnologia per esterni e necessita della presenza di una fonte di luce artificiale, che pertanto ne limita l’utilizzo in ambienti esterni a causa dell’interferenza generata dalla luce solare;
  • Nessun dispositivo moderno si adatta a questa tecnologia. Quindi smartphone, tablet, notebook e tutti i gadget in circolazione non funzionerebbero con la tecnologia LiFi in quanto progettati e sviluppati per l’utilizzo con tecnologia WiFi. Quindi l’intero settore tecnologico dovrebbe apportare un cambiamento radicale alla progettazione dei nuovi dispositivi e gadget.
  • Il LiFi richiede un’infrastruttura completamente nuova per funzionare correttamente. Questo rappresenta un investimento davvero importante affinché questa tecnologia possa sostituire il WiFi;
  • Uno dei probabili svantaggi è che le luci domestiche devono essere tenute accese 24 ore per utilizzare il segnale LiFi e quindi nelle ore notturne si potrebbero creare “problemini” seppur gli esperti dichiarano che le lampadine possono essere regolate per generare una luce non visibile all’essere umano.
LiFi

Tanti vantaggi quanto svantaggi, come la possibilità di utilizzare Internet senza preoccuparsi di fattori come la distanza, la presenza di ostacoli o altre onde radio che possono interferire con il segnale, tuttavia non possiamo ignorare i notevoli svantaggi che possiede oggi il LiFi.

Quindi a breve termine non penso che il WiFi verrà sostituito, ma non è da escludere che in un futuro molto vicino le due tecnologie cominceranno a convivere, d’altronde basti pensare alle vecchie lampadine a incandescenza che si trovavano in ogni casa, eppure oggi di esse non c’è traccia. Sono state sostituite dalla tecnologia LED, e se le lampadine a LED sono già riuscite a conquistare il mercato, non potrebbe riuscirci una tecnologia che utilizza questo tipo di luce?

Emanuele Iafulla
Emanuele Iafulla

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo