I Wallpaper “neri” e modalità scura fanno davvero risparmiare batteria al tuo smartphone?

Quante volte ci siamo sentiti dire dagli amici “sapientoni” che per risparmiare batteria sul nostro smartphone occorre impostare un wallpaper con sfondo nero. Un’affermazione che deriva dall’immaginario in cui il colore nero corrisponde alla non emissione di colore e che quindi non corrisponde ad un consumo energetico.

Diciamo che quanto affermato non è del tutto falso ma nemmeno del tutto vero, perchè in gioco ci sono diverse variabili, a partire dalla tecnologia che utilizza lo schermo del tuo smartphone. Quindi cerchiamo di fare un minimo di chiarezza sulla questione.

batteria

Andando oltre i vari componenti che compongono uno smartphone è senza dubbio lo schermo quello che consuma più energie soprattutto se i pannelli utilizzati fanno uso di alte risoluzioni. Quindi tenerlo il più spento possibile è la soluzione?

I Wallpaper “neri” e modalità scura fanno davvero risparmiare batteria al tuo smartphone?

Come già anticipato, il consumo energetico dipende dalla tecnologia del pannello che adotta il tuo smartphone. Fortunatamente non è più così raro imbattersi su schermi AMOLED anche sulla fascia media del mercato e questa tecnologia permette effettivamente di risparmiare batteria se utilizzi come wallpaper degli sfondi neri. Questo perché nella tecnologia utilizzata da questi tipi di schermi, i pixel che li compongono smettono di emettere colore quando vogliono riflettere qualcosa di nero, ovvero risultano spenti con conseguente risparmio energetico del dispositivo che dovrà quindi alimentare solo i pixel colorati di altra tonalità.

Eh si, perchè il nero è comunque un colore, difatti negli schermi di tipo LCD anche conosciuti come IPS, il trucchetto degli sfondi neri non da alcun beneficio. Infatti i pixel rimarranno comunque accesi per riprodurre il colore nero. In pratica la differenza fondamentale con gli schermi AMOLED è che gli LCD non smettono di emettere colore, ma piuttosto ricreano il nero e quindi continuano a consumare energia.

batteria

Quindi, se hai uno schermo AMOLED e vuoi risparmiare batteria, tutto ciò che devi fare è scaricare uno sfondo con prevalenza di colore nero che risulti anche bello. Sul Play Store di Google esistono alcune app dedicate allo scopo, di cui te ne consigliamo 2 in particolare:

  • BLACK WALLPAPER: questa applicazione offe molti sfondi di temi diversi con il nero come tonalità principale. Puoi cercare tra tutti quelli disponibili e perfettamente gratuiti.
  • ZEDGE: questa è forse l’app più conosciuta in quanto ha varie sezioni dedicate alla personalizzazione del proprio smartphone, come suonerie ed altri effetti sonori, ma soprattutto tantissimi sfondi che possono essere ricercati con la parola chiave Nero o Black. Vedrai apparire molte possibilità da cui avrai solo l’imbarazzo della scelta.
ZEDGE™ Suonerie, Sfondi
ZEDGE™ Suonerie, Sfondi
Developer: Zedge
Price: Free+

Detto ciò, appare quasi scontato dirlo ma è bene sottolinearlo, che anche la modalità scura offerta dal software del proprio smartphone permette di risparmiare batteria sugli smartphone che adottano tecnologia AMOLED per gli schermi. Pertanto la combinazione di wallpaper “nero” e modalità scura aiuteranno senz’altro ad un contenuto risparmio energetico mentre nel caso di schermi IPS, la modalità scura servirà unicamente ad un effetto visivo più gratificante in condizioni di luce scarsa e nient’altro.

batteria

Vi starete chiedendo se sacrificarsi in favore del colore nero rispetto alla brillantezza dei colori che può esprimere il vostro display super risoluto di tipo AMOLED, vale la pena, insomma se il risparmio di batteria è davvero così imponente. Beh, se il tuo cellulare ha uno schermo AMOLED e attivi la modalità scura e metti uno sfondo nero, è sicuro che risparmierai batteria, tuttavia, l’importo che risparmi dipenderà molto da come utilizzi il dispositivo. Diventa quindi difficile dare un valore preciso di quanto sia il tornaconto in termini energetici, ma le statistiche indicano un 10% minimo che in taluni casi può arrivare anche ad un 50%. Quindi se sei un dipendente dello smartphone, probabilmente non godrai di grandi benefici e quindi tanto vale sfruttare al massimo le potenzialità del tuo display, oppure se hai un pannello IPS non devi preoccuparti perchè non stai perdendo molto, mentre se sei un utente ponderato nell’utilizzo del device, allora si che avrai il massimo del risparmio a tutto beneficio della batteria.

E tu che tipo di utente sei? Hai trovato giovamenti effettivi con i trucchetti di cui abbiamo parlato?

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo