T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Google Translate riceve Material You, anche senza Android 12 | Foto

Android 12 è arrivato in versione beta e alcuni dispositivi la stanno testando. Tra questi troviamo diversi smartphone Xiaomi, ma anche OnePlus. Una delle novità di questa ultima release chiamata Tiramisù è Material You. Si tratta di un nuovo sistema di sfondi e temi che si adattano automaticamente allo smartphone in base all’uso che ne facciamo. Oltre a fare questo però, Android 12 ha anche rinnovato un po’ lo stile di alcune app tra cui Google Translate. Andiamo a vedere come.

Un assaggio di Android 12 arriva su Google Translate per tutti quanti, anche se non abbiamo aggiornato lo smartphone all’ultima release

Nelle scorse ore, Google Translate su Android ha iniziato a cambiare veste. L’applicazione nativa di Google sta ricevendo lo stile Material You di Android 12 nonostante gli smartphone non siano ancora aggiornati a questa major release. Perché? Non lo sappiamo, ma i cambiamenti sono davvero notevoli e, detto tra noi, era anche ora che arrivassero. Nelle immagini sotto vi facciamo vedere come è cambiato Google Translate con Material You di Android 12.

Sulla sinistra vediamo quella che è la pagina principale dell’app di traduzione istantanea. In sostanza la “bolla” in cui si scriveva diventa una sola e non più due (prima erano due, una a sinistra e una a destra). Ora tutti quello che scriviamo apparirà sotto nella lingua in cui abbiamo bisogno di tradurre.

Facendo swipe verso il basso dalla piccola barra bianca (sopra le bolle delle lingue) arriveremo alla schermata della cronologia delle traduzioni. Qui, in ordine cronologico dall’ultima alla prima, troveremo tutte le traduzioni che abbiamo fatto.

Come dicevamo, l’applicazione sta ricevendo l’aggiornamento in queste ore. Non serve che lo smartphone sia aggiornato ad Android 12: il nostro OnePlus 8 non è aggiornato eppure possiamo già utilizzare il servizio. Se non trovaste questi cambiamenti, basta aggiornare l’applicazione Google Translate dal Play Store.

Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo