Ecosistema Xiaomi: guida alle aziende satelliti e sub-brand

Quando si parla di Xiaomi la prima cosa che viene in mente sono gli smartphone o al limite i pc. Poi ci si pensa un po’ su e viene in mente che Xiaomi è quell’azienda che fa tutto. In effetti è vero ma non tutti sanno che non è propriamente Xiaomi a produrre tutti quei dispositivi che non sono smartphone o pc e chi lo sa spesso fa molta confusione: la realtà è che da sempre Xiaomi ha investito su altre piccole aziende satelliti e sub-brand (facendo un investimento di minoranza e lasciandole quindi autonome) per creare un ecosistema, che a loro volta hanno “ceduto” il proprio marchio al colosso cinese.  Quindi piano piano possiamo inserire in questo discorso il concetto di “differenziazione”, riferito per ora solamente ai prodotti proposti.

Se invece si parla di Ecosistema Xiaomi in moltissimi pensano subito alla Smart Home costruita con prodotti esclusivamente targati da questo brand: certo, il collegamento è veloce ma anche in questo caso la realtà è diversa poiché l’ecosistema non è formato solamente da questo tipo di dispositivi, bensì anche da tutti quelli prodotti da queste piccole aziende satelliti, tutte differenti, che girano intorno a Xiaomi.

L’azienda guidata da Lei Jun è tra gli investitori più attivi nelle start-up locali cinesi, che non solo sono supportate finanziariamente da essa, ma aiutate anche a posizionarsi nel mercato. Nel corso di 3 anni Xiaomi ha fornito assistenza a oltre 89 start-up. All’inizio del 2017, l’anno più hot da quanto l’azienda è nata, Xiaomi ha investito circa 1 miliardo di dollari in supporto alle start-up locali cinesi.

SMART HOME

Mijia 米家

I caratteri che compongono il nome di quest’azienda sono che sappiamo significare “riso” che significa “casa, famiglia”. E’ piuttosto un sub-brand che un’azienda satellite e come fa intuire il nome si occupa principalmente dello sviluppo di prodotti per la casa e per la domotica, ma non solo visto che tra i tanti dispositivi ci sono anche action cams e monopattini.

mijia ecosistema

Yunmai 云麦

Anche se in un modo diverso rispetto a Mijia, Yunmai produce accessori per la Smart Home ma rivolti nello specifico alle persone. Infatti questo sub-brand cerca di offrire attraverso la tecnologia un modo per rimanere in sintonia con la propria salute: con oltre 5 milioni di utenti questa piccola azienda è riuscita a conquistare la fiducia degli stessi monitorandone la salute. Tra i prodotti che ha introdotto troviamo bilance per il peso e prodotti per il fitness.

yunmai ecosistema

Viomi

Vi aspettavate un significato cinese? E invece no! L’etimologia della parola proviene dal latino: vi sta per “vitae” e omi per “omega”, ad assumere il significato di “Great life, infinite technology”. Quest’azienda diversamente dalle altre due concentra il suo lavoro sulla costruzione di elettrodomestici smart e dispositivi IoT.

viomi

Yeelight

Questa piccola azienda che nel corso degli anni si è ingrandita tantissimo, produce lampadine intelligenti. Ciò che caratterizza i suoi prodotti non è soltanto l’essere smart, ma soprattutto la colorazione: infatti tutti i prodotti sono equipaggiati di colori sgargianti che possono talvolta cambiare secondo i gusti. Non produce solamente prodotti smart ovviamente, ma anche lampadine classiche senza nessun fronzolo. Troviamo ad esempio:

yeelight

Roborock

Questa start-up si occupa fondamentalmente di pulizia e quindi costruisce dei robot che si dedicano al posto nostro alla lucentezza della nostra casa. Anche questi “droidi”, per dirla alla Geroge Lucas, sono davvero smart e ve ne diamo una prova nella nostra recensione:

roborock

Aqara

Basato sulle parole latine acutulua cioè “intelligente/smart” o  e ara cioè “casa”, Aqara incarna la nostra convinzione che la futura casa diventerà sempre più intelligente. Aqara mira a migliorare l’esperienza degli utenti nella propria casa (che ultimamente si vede poco per via del tanto lavoro che ci sta uccidendo) e aumentare il comfort riducendo il consumo di energia. I prodotti di Aqara possono essere formati da un semplice kit di dispositivi, ad esempio un interruttore della luce e una lampada, oppure una suite completa di prodotti che consentono l’automazione dell’intera casa, compresi sensori, controller intelligenti e app. Il team ha sviluppato un’app mobile potente e facile da usare e una piattaforma di analisi dei dati avanzata. Da quando Aqara ha lanciato il suo primo prodotto, ha raggiunto una crescita impressionante vendendo oltre 1 milione di unità in un anno, allargando le categorie di prodotti da 4 a 15 dispositivi. Troviamo:

SMARTPHONE

POCOPHONE

Il nome abbreviato nell’acronimo “POCO” sta ad indicare la filosofia del sub-brand ovvero “Play Often Creates Overjoy“. Come sappiamo POCOPHONE è il sub-brand Xiaomi che produce il “top” di gamma Pocophone F1. Si tratta di un dispositivo che punta tutto sulle specifiche tecniche che fanno invidia ai top di gamma più blasonati e che risparmia sulla costruzione, fatta in policarbonato. Questa decisone è stata presa per permettere a tutti gli utenti di poter avere un high-end device a prezzo molto contenuto. Per il momento l’unico prodotto lanciato da POCOPHONE è:

pocophone ecosistema

Black Shark

Il nome aggressivo dice tutto, non ha bisogno di presentazioni. Il più perfetto tra gli smartphone dedicati al gaming. Questa bestia è stata introdotta nel mercato quest’anno e l’hype che c’è stato intorno alla sua uscita non è dovuta solamente alle specifiche tecniche, quanto alla rivoluzionaria tecnologia di raffreddamento a liquido. I prodotti finora presentati sono:

Rimandiamo inoltre a questo articolo visto che, per festeggiare il Black Friday, Black Shark ha pensato ad uno sconto assurdo.

xiaomi black shark ecosistema

Zimi

Conosciuta da tutti come ZMI, in pochi sanno che l’azienda di powerbank si chiama in realta Zimi. E’ la società produttrice di accessori per l’alimentazione mobile di Xiaomi e una delle prime società, facenti parte dell’ecosistema, finanziate da essa; è specializzata nella progettazione e produzione di powerbank, adattatori per l’alimentazione e cavi di ricarica per smartphones, tablet, computer portatili e altri dispositivi mobili.

zmi ecosistema xiaomi

AUDIO, FOTO E VIDEO

XiaoYi

Anche in questo caso il nome ha poco a che fare con la lingua cinese, visto che Yi sta per “Young Innovator“. XiaoYi, meglio conosciuta come Yi è ormai una grande azienda che si occupa di tecnologia imaging, algoritmi di bellezza da utilizzare nelle fotocamere e applicazioni per mobile. La missione di questa azienda è quella di fornire la migliore tecnologia fotografica agli utenti e vanta diversi record: il 1 marzo 2016, quando l’azienda è stata lanciata sul mercato, in soli 10 secondi ha venduto 15.000 unità di dash cams (le fotocamere che si mettono nelle auto); inoltre dopo 24 ore dal rilascio della YI 4K Action Camera, questa è stata premiata come la release n° 1 di Amazon. Questi sono alcuni prodotti:

1MORE

1MORE è una società di elettronica di consumo che si concentra sulla ricerca di tecnologia acustica, cuffie, hardware e progettazione di dispositivi per la riproduzione audio. Questa azienda crede che la musica sia il monologo dell’anima e attraverso l’eccellenza moderna nella forma e nella funzionalità 1MORE offre un audio potente e puro. L’obbiettivo di questa start-up è quello di creare un’eccellenza tutta cinese senza il bisogno di creare legami con altre aziende internazionali. Tra i loro prodotti abbiamo parlato di:

1more xiaomi ecosistema

TRASPORTO ALTERNATIVO

Ninebot

Grazie ai finanziamenti di Xiaomi, la Ninebot ha acquisito Segway, un’azienda che si occupava per l’appunto di trasporto su dispositivi elettrici. La collaborazione tra Ninebot e Xiaomi è così stretta che i prodotti compaiono direttamente sulla home di Xiaomi. Attualmente è difficile vederli in Italia ma vi assicuriamo che in Cina stanno spopolando, un po’ perché sono trendy e un po’ perché la gente si è impigrita. Abbiamo ad esempio:

WEARABLE

Huami/Amazfit

Lanciata nel 2014, Huami è la più grande azienda di dispositivi indossabili in tutto il mondo con oltre 50 milioni di unità vendute e il 17,1% della quota di mercato globale. La linea dei prodotti da polso Huami si chiama Amazfit, tra cui Pace, Arc, Bip, Moonbeam ed Equator. Ovviamente Huami è anche il fornitore esclusivo di dispositivi wearable per Xiaomi nonché produttore dell’amatissima Mi Band; nel 2016, 2017 e 2018 questa azienda ha vinto l’iF Product Design Award, il più importante premio internazionale di design dei prodotti, premio che hanno vinto anche i Mi Mix, Mi Mix 2, Mi 6.

huami xiaomi ecosistemaPRODOTTI PER AUTOMOBILI

RoidMi

RoidMi è una compagnia giovane, entrata a far parte dell’ecosistema Xiaomi nel 2015, che si occupa della produzione di tutti quei prodotti intelligenti che possono essere utilizzati su ogni tipo di veicolo a quattro ruote. L’obbiettivo di questa società è uno solo: rendere l’esperienza di guida più sicura, confortevole e divertente. Non produce solamente smart products per le auto, bensì anche aspirapolveri. Non tutti sanno che Xiaomi non è l’unica a fornirsi di questa “piccola azienda”: infatti anche Apple utilizza moltissimi prodotti targati RoidMi per i suoi dispositivi (ma non ce lo hanno mai detto!).  Tra i vari prodotti troviamo:

roidmi xiaomi ecosistema

 

mm

Giovane studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

Commenta

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare