Ecco perchè dovresti pensare allo sblocco del bootloader sul tuo smartphone Xiaomi

Qualche minuto fa abbiamo pubblicato una notizia riguardante lo stop agli aggiornamenti da parte del brand Xiaomi, verso alcuni dei suoi smartphone più popolari, il che si traduce nel non ricevere le nuove funzioni della MIUI, ma soprattutto anche i major release Android. In tal occasione avevamo anche supposto che per gli utenti di tali dispositivi era arrivato il momento di avvicinari alle meraviglie del modding, il cui primo passo consiste nello sbloccare il bootloader del device, permettendoci quindi di installare altre ROM.

Naturalmente anche altri utenti, possono instradarsi nel mondo del modding, senza attendere che l’azienda non supporti più lo smartphone, affidandosi ad esempio a ROM su base MIUI come la xiaomi.eu, che adatta le funzionalità relegate alla versione sviluppatore di MIUI ma depurata dei servizi cinesi integrando invece quelli Google. Insomma, un modo diverso per sperimentare le nuove funzionalità molto prima che raggiungano la versione ufficiale della MIUI, il tutto in lingua italiana.

bootloader

Ecco perchè dovresti pensare allo sblocco del bootloader sul tuo smartphone Xiaomi

Tutto ci porta quindi a uno dei motivi per cui sbloccare il bootloader del proprio smartphone risulta un vantaggio, in quanto quest’operazione non significa una perdita della garanzia a meno che non si esegua il processo in modo improprio con il conseguente blocco del device. Il processo di sblocco del bootloader è reversibile, potendo sempre tornare ad una ROM MIUI originale ed ufficiale.

bootloader

L’abbiamo accennato prima, ovvero la possibilità di provare le ultime novità MIUI sul nostro smartphone, tramite le ROM compilate dal team di xiaomi.eu, senza dover aspettare il rilascio globale da parte di Xiaomi, dove spesso le nuove funzionalità sono limitate e ne è un esempio la nuova MIUI 12.5.  Infatti se installiamo la ROM xiaomi.EU sul nostro smartphone, essendo basata sulla versione beta della MIUI cinese, avremo costantemente ogni tipo di novità.

Altro vantaggio nello sblocco del bootloader sta poi nel poter provare nuove ROM, con interfacce differenti dalla MIUI, a volte simili all’esperienza Android Stock fornita dai terminali Pixel e/o comunque potersi fregiare delle ultime patch di sicurezza e sistema operativo Android, quando il proprio smartphone non rientra nella lista di quelli che verranno aggiornati ufficialmente. Avvalersi di altre ROM più basilari, spesso coincide anche con l’assenza di bug specifici che invece spesso accompagnano la nomea di MIUI.

E che sia xiaomi.eu oppure altri siti come XDA, lo sblocco del bootloader ci porta al confronto con una grande community che gravita attorno al mondo del modding, specifico per terminali Xiaomi, Redmi e POCO, permettendoci di trovare soluzioni ad eventuali errori e risposte a dubbi, che troppe volte invece gli stessi addetti ai lavori di MIUI non sanno fornire.

bootloader

Ovviamente, sbloccare il bootloader apre un mondo di possibilità poiché possiamo avere accesso ROOT o persino installare un’infinità di moduli Magisk che amplieranno le possibilità del nostro Xiaomi. Grazie ai moduli possiamo riottenere l’accesso alla registrazione delle chiamate o addirittura nascondere che abbiamo il bootloader sbloccato e quindi continuare a utilizzare Google Pay.

In conclusione, il modding permette spesso di dare nuova vita a terminali che vengono abbandonati del supporto ufficiale perchè definiti obsoleti, ma che in realtà hanno molto da esprimere in termini di potenzialità e funzionalità.

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mike
Mike
1 mese fa

Salve, ottimo articolo, esaustivo. Tuttavia sbloccare il bootloader comporta una serie di limitazioni per il telefono, come per esempio l’impossibilità di usare l’NFC per motivi di sicurezza, oppure netflix che non si installa dallo store, ecc. Io personalmente ho un MI8 sbloccato e non riesco ad usare l’NFC. Ho letto di molti tentativi fatti con magisk ma andati tutti male. Esistono soluzioni alternative? Pensavo di installare La CM rom ma credo non risolva il problema dell’NFC.

XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo