Come risparmiare 1000€ per l’acquisto di uno smartphone!!!

Ebbeno lo ammetto, il titolo forse è leggermente clickbait, e qualcuno simpaticamente potrebbe dire che per risparmiare 1000 euro su uno smartphone basta non effettuarne l’acquisto. In realtà, come dice il proverbio, “Pulcinella ridendo e scherzando dice la verità”, infatti amici miei che uso reale si fa di uno smartphone? Social vari, tra cui Facebook ed Instagram, un pò di navigazione web, qualche gioco, WhatsApp, Telegram, leggere le news di XiaomiToday.it tramite l’applicazione scaricabile gratuitamente dal Play Store e qualche foto. Il comparto fotografico è un aspetto fondamentale nella scelta di un device, più importante di un processore, anche se spesso per ottenere una buona foto occorre solo tanta fantasia.

Xiaomi Redmi Note 5 Global 4gb RAM 64gb ROM

MIUI in Italiano - Banda LTE 20 - INCLUSA Spedizione dall'Italia in 24h - Garanzia Italia 🇮🇹

210€ 249,90€
XTSummer5

Fatta questa piccola premessa, potreste ritrovarvi nella situazione in cui amici e parenti vi deridono perchè ancora avete quello smartphone comprato qualche anno fa e che mai vedrà l’aggiornamento all’ultima release Android Oreo, mentre loro sono dei superfichi in quanto con il loro smartphone da 500/1000 euro in tasca riescono a fare foto pazzesche. Vi state convincendo a comprare anche voi l’ultimo top di gamma dell’azienda più conosciuta nel panorama smartphone ma ahimè il piatto piange e quindi perchè non provare a rimediare con quello che ci viene offerto dal fantastico mondo dei modder, attingendo magari ad un’enorme community come quella di XDA.

smartphone

Nel mio caso ho tirato fuori (letteralmente) dal cassetto il mio “vecchio” Xiaomi Redmi 3S, fermo alla versione Marshmallow nonostante l’azienda abbia rilasciata l’ultima MIUI 9.2 ma con nessuna funzione specifica che realmente portasse valore aggiunto al mio terminale. Effettuando qualche piccola ricerca in Internet ho notato che era possibile installare Android Oreo sul mio terminale, ed aumentare le capacità del comparto fotografico ottenendo foto con effetto bokeh fantastico e video “stabilizzati”.

VEDIAMO INSIEME COME PROCEDERE

Ho provveduto a sbloccare il bootloader del mio Xiaomi Redmi 3S (in realtà lo avevo già fatto tempo fa), dopodichè ho installato la recovery TWRP specifica per il mio modello ed ho scaricato tra le tante alternative proposte la ROM Pixel Experience che incorpora già le GAPPS per cui non occorre flashare nessun altro file per avere il pieno supporto dalle applicazioni di Google e che come il nome suggerisce promette di avere un esperienza in pieno stile Pixel, quindi Android Stock all’ennesima potenza. Ho proceduto con il flash della ROM Pixel Experience ed installato direttamente il file zip di Magisk in modo da ottenere i permessi di ROOT sul mio Redmi 3S.

smartphone

 

Tutto nella norma insomma e nulla di difficile rispetto a quanto già facciamo abitualmente con altre ROM tipo xiaomi.eu. Ora sono pronto ad incrementare le performance fotografiche del mio Redmi 3S che di base monta una camera posteriore da 13 megapixel che a dire la verità non viene valorizzata abbastanza dall’interfaccia proposta dalla MIUI così come l’unita selfie da 5 megapixel. Non ho dovuto fare altro che installare una delle tante Google Camera Mod reperibili in rete, di cui vi abbiamo anche parlato in un nostro articolo, e facendo delle prove su quale versione calzasse alla perfezione sul mio smartphone sono riuscito ad ottenere così la possibilità di usufruire della funzione HDR+, flash selfie attivo, video “stabilizzati” ma soprattutto della modalità ritratto (Lens Blur) sia dalla camera frontale che da quella posteriore.

Per ottenere i migliori scatti occorre intervenire sulle impostazioni della App Camera, con risultati decisamente sbalorditivi: colori, nitidezza ed esposizione rispetto la fotocamera stock sono nettamente migliori, ma quello che sorprende è la modalità ritratto che seppur non sia espressa tramite un hardware dedicato, restituisce un risultato appagante e migliore rispetto a smartphone costosissimi. Il soggetto ritratto risulta ben “scontornato” e lo sfondo davvero ben sfocato grazie all’utilizzo dell’algoritmo fornito da Google.

Parlando invece di ROM, la patch di sicurezza installata è quella del 5 gennaio 2018 e la versione Android è la 8.1.0. E’ possibile settare l’Ambient Display, il quale attiverà lo schermo alla ricezione di nuove notifiche, seppur questo non rimanga sempre attivo. Ma quello che sta a cuore a tanti è la gestione delle notifiche, da cui sarà possibile rispondere direttamente dal pannello ad esse dedicato oppure posticiparne la segnalazione: in pratica su ogni singola notifica si può decidere se riproporla dopo un determinato periodo di tempo, in modo da guardarla con calma senza cancellarla per poi dimenticarsene. E’ naturalmente presente l’assistente di Google, il filtro per la luce blu personalizzabile, Google Lens integrato direttamente nell’app Foto ma la cosa che sorprende è l’estrema fluidità generale e velocità nell’esecuzione di applicazioni migliorando di gran lunga l’esperienza di utilizzo quotidiano rispetto a quanto eravamo abituati prima, anche nei giochi ottenendo framerate più alti.

Ma la volete sapere una cosa? E’ presente lo sblocco con il volto che una volta riconosciuto ci porterà direttamente alla HomeScreen del nostro smartphone complementando alla perfezione il lettore di impronte posto sul retro, cosa che di base mai avrei potuto ottenere con il mio Redmi 3S. Che dire una comodità pazzesca magari durante una giornata freddissima in cui le nostre mani sono tenute al caldo da dei super fashion guanti e senza doverli togliere possiamo sbloccare il nostro smartphone direttamente con uno sguardo.

Detto ciò, forse mi avrete perdonato per il titolo clickbait, ma converrete con me che quei 1000 euro che vi ho fatto risparmiare, ora potete sfruttarli per portare a cena vostra moglie/marito e con il resto…beh usate la fantasia.

Telegram Logo T'interessano le offerte? Segui il nostro Canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Da sempre appassionato di tecnologia ma molto timido. Ho provato a sconfiggere la timidezza prima aprendo un canale youtube e successivamente collaborando come articolista e recensore su alcuni blog per approdare definitivamente in xiaomitoday.it Scrivimi: [email protected]

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Compare
0