fbpx

Come personalizzare colore e ritmo dell’Always On Display su MIUI 11

Una delle cose che gli utenti Android amano di questo sistema è la possibilità di personalizzazione: con o senza root, l’UI del robottino verde permette delle customizzazioni anche particolari che rendono unici i nostri device non soltanto dal punto di vista estetico ma anche da quello dell’usabilità. In particolare una cosa carina a ci siamo affezionati è l’Always On Display (AOD), ovvero quella feature che permette, da schermo spento, di visualizzare determinate informazioni in maniera personalizzata, come ad esempio l’orario. Con la MIUI 11 ci è stata data la possibilità di scegliere tra diverse modalità di visualizzazione ma ammettiamolo, non sono molte né tantomeno entusiasmanti. Un membro del team di sviluppatori XDA che risponde al nome di acervenky ha risolto questo piccolo neo, dandoci la possibilità di personalizzare colore e ritmo dell’Always On Display sui nostri Xiaomi.

Come personalizzare colore e ritmo dell’Always On Display su MIUI 11

In realtà non esiste una vera e propria guida da seguire, né tantomeno dei punti, ma c’è solo da rootare il proprio device. Eh sì, proprio così. Per il momento questa personalizzazione è disponibile solo per chi ha attuato il root del dispositivo e quindi ha accesso a molti più “permessi” rispetto ad un utente che non lo ha fatto. Prima di dirvi come si fa però, teniamo a sottolineare che questo procedimento è possibile, per ovvi motivi, solo su smartphone Redmi e Xiaomi con display di tipo AMOLED. Il team sottolinea che questa feature non funziona con Mi A3 visto che è necessaria la MIUI.

personalizzare always on display

Credits to XDA Developer

Una volta essersi assicurati che lo smartphone sia rootato e che abbia installato il gestore temi Substratum, si procede a scaricare l’app Trinity Theme dal Play Store. Una volta fatto si riavvia il dispositivo, si apre l’app in questione e si scegle l’effetto che si preferisce. A differenza della funzione Breathing Light predefinita di Xiaomi, che è limitata a un paio di colori e ad un effetto “Starlight“, si può scegliere tra sette colori diversi. Inoltre, mentre la funzione predefinita di Xiaomi richiede di disabilitare qualsiasi altro tipo di Always On Display, Trinity Theme funzionerà senza interrompere altre schermate di blocco AOD.

Oltre a cambiare i colori, si può anche scegliere tra il ritmo e gli effetti della luce sempre tramite le impostazioni AOD in MIUI. Nell’attesa che il team della MIUI stessa ci porti delle nuove modalità di personalizzazione (perché sicuramente arriveranno con i prossimi aggiornamenti della MIUI 11), possiamo mettere una toppa in questo modo.

Fonte

Telegram LogoT’interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

Studente di lingua cinese con il sogno di trovarsi immerso nel mondo della tecnologia. La passione per la lingua e per il Paese di Mezzo mi hanno portato in xiaomitoday.it. Mail: [email protected]

4
Commenta

avatar
2 Argomenti
2 Risposte agli argomenti
3 Followers
 
Commento con più reazioni
Il commento più attivo
3 Commento dell'autore
Christian PivaGianluca CobucciLuca Mastroianni Commenti recenti dell'autore
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Christian Piva
Ospite
Christian Piva

Approposito di MIUI 11 sono 2 giorni che cerco di fare fare l’aggiornamento ma quando arriva tra 1,3 e 1,7 GB su 1,8 GB da scaricare mi viene fuori impossibile scaricare e ricomincia dall’inizio, cosa posso fare ? Ho un Mi Mix 2

Luca Mastroianni
Ospite
Luca Mastroianni

Mi Mix 2 non e amoled

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0

Like us!