fbpx

Cambiano le regole, non si potranno più scaricare i Temi MIUI

Sul forum ufficiale è apparso l’annuncio che a breve verrà modificata la politica di diffusione ed installazione dei Temi MIUI. Buone notizie per gli sviluppatori, una doccia fredda per gli utenti!

Una delle caratteristiche più amate della MIUI è sicuramente l’ampia possibilità di personalizzazione che nei temi arriva fino alla modifica di ogni singolo aspetto dell’interfaccia.

Fino ad oggi è sempre stato possibile reperire temi gratuiti in 2 modi:

  1. Tramite l’app “Temi” che però nella sezione “Store” è in gran parte in cinese così come i temi scaricabili.
  2. Scaricandone da siti come il nostro ma anche dal forum ufficiale con il vantaggio che è possibile tradurre i temi nella lingua di destinazione così come facciamo noi.

A partire dal 1° gennaio 2014 (ma si avrà un mese di transizione) cambiano le regole e sarà possibile installare temi solamente direttamente dal “Theme Store” indipendentemente che siano gratuiti o a pagamento.

Questo ovviamente diventa un problema per paesi “non cinesi” che anno la necessità di modificare piccole cose, tradurre alcune stringhe e adattare il formato della data. Tutti i Designers saranno costretti a registrarsi e fornire un documento d’identità!

Per ogni tema, il Designer, potrà selezionare 10 beta tester che potranno installare il tema senza passare per lo Store ma questa “concessione” non è comunque sufficiente per risolvere il problema delle traduzioni.

Per ora ho fatto richiesta per diventare Designer ma non sono riuscito ancora a sapere se mi sarà possibile modificare temi esistenti, adattarli al nostro paese, e poi caricarli sullo store.

Fino a febbraio continueremo comunque a proporvi ottimi temi gratuiti e vi terremo informati su eventuali sviluppi della situazione.

M’interessa sapere cosa ne pensate, fate molto uso dei temi?

Via | en.mui.com

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

0 0 vote
Article Rating

Blogger, ma soprattutto appassionato di tecnologia. Faccio parte di una generazione che è passata dal tubo catodico agli smartphone, rendendomi testimone di un'evoluzione tecnologica senza precedenti. Dal 2012 seguo assiduamente il marchio Xiaomi che con il convogliarsi di vari progetti mi ha portato a realizzare XiaomiToday.it, la casa di tutti gli Xiaomisti Italiani. Scrivimi: [email protected]

Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo
Paolo
6 anni fa

Ne ho provati diversi, ma poi alla fine torno sempre con quello di default, non sento l’esigenza di cambiarlo. Sicuramente non è una buona notizia, il motivo poi non lo capisco, anzi dovrebbero essere contenti che i loro temi si usino in più continenti. Bo, questi Cinesi sono strani!!!!

Giovanni A
6 anni fa
Reply to  pukos

Secondo me già dall’introduzione dei temi a pagamento (che avvenne nella MIUI V4) i temi in miui cominciarono a perdere la libertà di condivisione.

XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0