Black Shark 3 arriverà il 3 marzo con un display da eSport | Video

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Fatti furbo e iscriviti al nostro canale Telegram! Tantissimi codici sconto, offerte, errori di prezzo sulla tecnologia da Amazon ed i migliori store online.

Erano solo due giorni fa quando il brand Black Shark, ovvero quello che si appoggia a Xiaomi per la produzione dei dispositivi dedicati al gaming, ha annunciato il suo “cambio look”. Per essere più precisi l’azienda ha mordenizzato un pochino il logo rendendolo più plastico, ma le differenze con prima sono minime. Il cambiamento però sta solo nel logo o anche nel prossimo smartphone che arriverà a brevissimo? Sappiamo infatti che Black Shark 3 arriverà nel mercato cinese il giorno 3 marzo e con lui ci sono molte novità: per la precisione il dispositivo avrà un display di ultima generazione che non solo supporta un refresh rate a 240HZ ma anche un sampling rate che supera il record che attualmente troviamo sul mercato.

Black Shark 3 non solo avrà un refresh rate elevatissimo, ma anche una frequenza di campionamento fuori dal comune

Secondo le ultime notizie ufficiali che sono uscite tramite il noto social cinese Weibo, il nuovo smartphone da gaming targato Black Shark ovvero il terzo in ordine cronologico, sarà il device dei record. Parliamo di numeri: fino ad oggi lo smartphone con frequenza di campionamento più alto ha raggiunto i 240Hz. Fin qui ci siamo, ma per chi gioca anche a livello amatoriale questo non è l’unico aspetto importante. La frequenza di campionamento per il tocco

traccia, in parole povere, il movimento delle dita sul display: più è alta e più è accurata.

black shark 3

Bene, il Black Shark 3 supporterà una frequenza di ben 270Hz, superando il record attuale sul mercato di 240Hz. Questo vuol dire che avremo la possibilità di usufruire di un’esperienza utente priva di qualsiasi problema dal punto di vista della risposta del display quando giochiamo. Inoltre, il CEO dell’azienda, ha anche affermato che questo non è l’unico numero a stupire: il ritardo di risposta al tocco con un solo dito è di soli 24 ms mentre il ritardo di risposta al tocco con più dita è di soli 28 ms. Il tutto servirà per offrire un’esperienza di gioco senza equali.

Non dimentichiamoci poi che tutto l’ambaradan sarà mosso dal potentissimo processore Qualcomm Snapdragon 865, coadiuvato da minimo 8 GB di memoria RAM (che forse arriveranno a 16 GB) di tipo LPDDR5. Inoltre, sotto la scocca troveremo una batteria da ben 5000 mAh, che permetterà non solo sessioni di gioco più che prolungate, ma anche tempi di ricarica brevi grazie alla tecnologia di ricarica veloce a 65W.

Siete curiosi di vedere come sarà? L’azienda ci dà un piccolo assaggio con questo breve video.

Fonte

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana per i prodotti Xiaomi
Logo