fbpx

Recensione Amazfit Powerbuds

Huami ha voluto uscire dal guscio di produttore di soli wearable espandendo il suo ecosistema dedicato agli sportivi, presentando non solo abbigliamento professionale, ma anche un tapis roulant ed un paio di cuffie true wireless che strizzano l’occhio proprio allo sport in quanto dotate di lettore di battito cardiaco. Scopriamole insieme in questa recensione completa.

Amazfit PowerBuds
Amazfit PowerBuds
I primi auricolari professionali TWS per lo sport di Amazfit!
89,99€
image

Si comincia come da tradizione dalla confezione di vendita che risulta molto curata e robusta, garantendo al proprio interno la seguente dotazione:

  • Amazfit PowerBuds;
  • Cavo per la ricarica USB Type-C;
  • Custodia di ricarica;
  • Archetti sportivi;
  • Gommini in silicone di diverse misure (XS, S, M, L);
  • Manuale d’istruzioni multilingua tra cui presente l’italiano.

Già a partire dal case di ricarica ci accorgiamo di avere a che fare con un prodotto decisamente al top per qualità, in quanto lo stesso è rivestito da una pratica gomma morbida che ne agevola la sensazione di robustezza evitando però spigoli fastidiosi che potrebbero dare fastidio una volta che lo inseriamo in una tasca dei pantaloni.

Ed il comfort è garantito nonostante le Powerbuds risultino più “pesanti” rispetto le proposte dei competitor, infatti parliamo di un peso di circa 70 grammi relativo al caso con cuffie alloggiate mentre per gli auricolari il peso sfiora di poco i 6 grammi. Il case ci offre sul posteriore una porta di ricarica USB Type-C ed un piccolo LED sul fronte, che si colora di luce bianca per segnalare l’avvenuta ricarica e stato di carica residua del bussolotto stesso, oppure di luce rossa qualora necessitiamo di un pieno di energia. Una volta aperto il coperchio, che di base si chiude per mezzo di un magnete, all’interno del bussolotto troviamo oltre agli auricolari, un piccolo pulsante che servirà unicamente la prima volta cui accoppieremo le cuffiette al nostro smartphone per mezzo di app companion Amazfit, mente al di sotto del coperchio sono stati inseriti gli archetti da agganciare alle Powerbuds per mezzo di magnete, permettendo di rendere ancor più salda la presa al nostro orecchio in fase di utilizzo in attività sportiva.

E nonostante l’aspetto possa risultare gracilino, gli archetti ed il loro magnete risultano davvero potenti e nemmeno scuotendo con forza gli auricolari questi cadranno dall’aggancio. Anche senza l’ausilio degli archetti, comunque la presa risulta ben salda in quanto una volta inseriti gli auricolari, questi dovranno essere leggermente ruotati verso l’interno per meglio far aderire i sensori ed i driver per mezzo dei tappini in silicone. Di questi peraltro in confezioni ne sono disponibili altri 3 paia, di diverse misure in modo da adattarsi meglio ad ogni utente.

Gli auricolari Amazfit Powerbuds sono di tipo in-ear, che si estendono con una piccola protuberanza che integra, solo sull’auricolare destro, il cardiofrequenzimetro, mentre su entrambe le cuffiette troviamo anche il sensore di prossimità che ci permetterà di mettere in play/pausa la traccia musicale semplicemente sfilando oppure inserendo l’auricolare all’interno del nostro condotto uditivo.

Troviamo anche i pogo-pin magnetici per la ricarica e ben due microfoni che oltre a permettere l’utilizzo delle Powerbuds in chiamata, vengono sfruttati sia per la riduzione del rumore ENC, filtrando il rumore ambientale per chiamate limpide e nitide, sia per nella modalità Modalità Thru (corrispondente alla modalità Trasparenza della Airpods Pro), dove vengono amplificati i suoni esterni in modo da rimanere sempre vigile su cosa accade attorno a noi, utile per allenamento in strada. La superficie esterna degli auricolari è sensibile al tocco e permette di inviare gli input necessari per interagire con la riproduzione musicale, le chiamate telefoniche e l’assistente vocale, tramite doppio o triplo tocco.

Ma solo due funzioni possono essere associate contemporaneamente all’auricolare destro e/o sinistro, che di base possono essere utilizzati in maniera indipendente tra loro, ricordandovi però che per il monitoraggio della frequenza cardiaca dovrete per forza ricorrere solo alla cuffia destra. Assenti invece gesture per comandare il volume. Chissà che un futuro aggiornamento non implementi tale feature, considerando che l’azienda ha rilasciato durante il mio utilizzo un aggiornamento che ha fixato alcuni micro bug.

amazfit powerbuds

Amazfit PowerBuds
Amazfit PowerBuds
I primi auricolari professionali TWS per lo sport di Amazfit!
89,99€
image

Parlando di autonomia, questa convince davvero molto, in quanto per mezzo di una batteria integrata nel case da 450 mAh, che permette fino a 3 ricariche degli auricolari, che a loro volta integrano una batteria da 55 mAh, possiamo arrivare fino a circa 8 ore di ascolto musicale con un livello di volume di circa il 65/70 % mentre se utilizzate al massimo volume l’autonomia scende a 6 ore e 30 minuti circa. Segnaliamo che non è presente la ricarica wireless, non indispensabile ma qualcuno so che è alla ricerca di tale feature anche su gadget del genere.

Troviamo inoltre una certificazione di resistenza IP55 contro sporco, pioggia e sudore, ma solo per le cuffie e non per la base di ricarica. Prima di parlarvi della funzione principe, ossia del monitoraggio dell’attività cardiaca, voglio spendere due parole sulla resa sonora di queste Amazfit Powerbuds, le quali si sono rivelate straordinarie.

amazfit powerbuds

Il suono offerto è ricco di sfumature mentre i bassi sono davvero caldi e corposi. Anzi questi possono essere enfatizzati tramite la Modalità Ritmo, la quale durante la fase di allenamento accentuerà i bassi per darci la giusta carica. Ad ogni modo, l’app companion permette di equalizzare il suono in base a dei preset oppure in maniera manuale, ma devo dire che anche senza fare alcun cambiamento di base ho potuto godere di un suono davvero immersivo e coinvolgente e seppur non sia presente la funzione di riduzione del rumore attiva, ma la natura in ear e l’alto volume offerto dagli auricolari fanno si che non se ne senta la mancanza.

amazfit powerbuds

Decisamente ottimi anche i microfoni integrati che isolano molto la voce rispetto al resto dei rumori ambientali, permettendo al nostro interlocutore di sentirci in maniera chiara, cristallina e costante. Vi invito comunque a visionare la recensione video per meglio comprendere quello che vi sto raccontando. Unica cosa da segnalare in merito l’applicazione, un piccolo bug, è che sono invertite le voci di doppio e triplo tocco, pertanto per impostare una funzione dedicata al doppio tap dovrete selezionarla alla voce triplo tocco e viceversa.

amazfit powerbuds

Detto ciò, le Amazfit Powerbuds offrono quel plus in più dedicato agli sportivi, in quanto il lettore di battito cardiaco permette il monitoraggio della frequenza cardiaca durante l’allenamento, seppur questo sia limitato a soli 3 sport, come camminata, corsa e ciclismo. Sarebbe stato meglio implementare anche sport al chiuso come tapis roulant e/o ellittica, magari per gli sportivi meno audaci che d’inverno non osano sfidare il clima. In fase di allenamento si ricevono alcune notifiche ad hoc (in lingua inglese) ad esempio se superata una determinata soglia di battiti,  oppure se l’attività entra in pausa etc..

Comunque il dato raccolto dal sensore è risultato piuttosto realistico, almeno sul lungo periodo, meno sull’istante. Infatti se sfiliamo l’auricolare, il sensore continuerà a monitorare il battito ancora per qualche secondo, sintomo che non c’è una diretta correlazione tra quanto mostrato dall’app ed il dato effettivo al momento. Naturalmente per accedere ai dati del cuore dovremmo avviare l’applicazione Amazfit, attraverso la quale potremmo appunto agire anche sui parametri dei comandi touch oltre che abilitare la modalità Ritmo etc.. Il pairing avviene per mezzo di Bluetooth 5.0 BLE che garantisce un delay pari a zero, azzerando quindi ogni sorta di ritardo tra il sincro audio e video.  Per il gaming invece un piccolo ritardo è presente, ma questo è tipico di tutte le cuffie TWS, quindi si consiglia di utilizzare cuffie cablate.

Amazfit PowerBuds
Amazfit PowerBuds
I primi auricolari professionali TWS per lo sport di Amazfit!
89,99€
image

CONCLUSIONI

Amazfit Powerbuds sono senz’altro un prodotto degno di nota per cui vale la pena investire gli 89,99 euro richiesti sul sito ufficiale del brand, disponibili in 3 colorazioni, nero con sfumature rosse, bianche o bianche con sfumature verdi. Una cifra non poi così alta in paragone ad altri prodotti competitor che offrono meno qualità in resa sonora ed in chiamata. Loro offrono una super autonomia, una qualità audio d’eccellenza ed inoltre vi permettono anche di monitorare il battito cardiaco durante lo sport, una funzione praticamente unica nel panorama TWS. Non ho problemi a dichiarare che loro sono gli auricolari definitivi.

Telegram LogoT'interessano le OFFERTE? Segui il nostro Canale TELEGRAM! Tantissimi codici sconto, offerte, alcune esclusive del gruppo, su telefoni, tablet gadget e tecnologia.

0 0 vote
Article Rating
9.3 Punteggio totale
AMAZFIT POWERBUDS

Le Powerbuds di Amazfit risultano senz'altro vincenti nel panorama delle cuffie TWS. Offrono ottima resa sonora ed in chiamata, strepitosa la funzione trasparenza e all'aoccorrenza possiamo anche scoprire se ci sta venendo un infarto grazie al cardiofrequenzimetro integrato. Prezzo eccezionale se paragonato a tanti competitor.

QUALITA' DEL SUONO
9.4
ISOLAMENTO
8.9
QUALITA' COSTRUTTIVA
8.9
DESIGN
9.7
PREZZO
9.5
COMFORT
8.8
FUNZIONI SMART
9.3
UTILIZZO SINGOLO AURICOLARE (NO MASTER)
9.6
PROS
  • QUALITA' AUDIO PER ASCOLTO MUSICA/SERIE TV
  • QUALITA' MICROFONI IN CHIAMATA
  • AUTONOMIA
  • COMFORT
  • DESIGN E MATERIALI
  • FEATURE SPORTIVE
CONS
  • ASSENZA GESTURE PER CONTROLLO VOLUME
  • ASSENZA MONITORAGGIO SPORT INDOOR
Add your review

Nerd, Geek, Netizen, termini che non mi appartengono. Semplicemente me stesso, amante della tecnologia e provocatorio come Xiaomi fa con i suoi prodotti. Alta qualità a prezzi onesti, una vera provocazione per gli altri brand più blasonati.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0