Amazfit GTS 2 Mini, lo sportwatch depotenziato, arriverà anche in Europa

Diverso tempo fa abbiamo parlato della futura produzione di diversi smartwatch di Amazfit. A fare seguito ai nuovissimi GTR 2 e GTS 2 ci saranno anche Pop, London e un inedito Amazfit GTS 2 Mini. Si tratta di dispositivi che, con grande probabilità, verranno lanciati esclusivamente in Cina. Questo almeno è quello che abbiamo pensato fino ad oggi, quantomeno riguardo l’ultimo dei tre devices. Secondo la certificazione FCC però, pare che questo sia in arrivo anche in Europa. Di conseguenza il Mini conterà su una variante Global. Ma come sarà fatto? Ecco i primi dettagli.

Amazfit GTS 2 Mini sarà uno sportwatch della stessa tempra dello standard ma senza le features chiave come l’ECG: ci sarà quello che tanto vogliamo però?

Andando a fare una ricerca all’interno del portale certificatore FCC abbiamo scoperto che il dispositivo Amazfit GTS 2 Mini arriverà presto anche da noi. Prima eravamo in possesso di un semplice bozzetto che lo mostrava senza troppi particolari. All’interno della certificazione però, siamo riusciti a trovare un’immagine che seppur in maniera non dettagliatissima, ci racconta qualcosa in più rispetto al design dello smartwatch di casa Huami. Vediamo insieme di che si tratta.

amazfit gts 2 mini arriverà anche in europa: certificazione CE

Render dello smartwatch

In questa immagine vediamo quello che sarà il design finale del dispositivo. Il pannello frontale è grande quanto quello del modello standard ma sono presenti delle cornici molto generose. Di conseguenza l’idea che avevamo all’inizio era giusta: ci sarà un display più piccolo. A confermare che il dispositivo arriverà anche in Europa è marcatura CE è una procedura obbligatoria per tutti i prodotti disciplinati da una direttiva comunitaria, che deve essere eseguita dal fabbricante di un prodotto regolamentato nell’Unione Europea.

amazfit gts 2 mini arriverà anche in europa: certificazione CE

Parte della certificazione a prova dell’autenticità dell’informazione

Ci sono anche dei particolari che ad un’occhiata veloce potrebbero sfuggire: mentre il modello “standard” è dotato di un tasto laterale protetto dalla scocca di metallo (sopra e sotto), questo modello ne è sprovvisto. La corona laterale resta scoperta come nel primo modello. Assomiglia molto all’Amazfit Bip, ma siamo certi che non si tratti dello stesso dispositivo…non avrebbe senso certificarlo in Europa.

Fonte | FCC

Gianluca Cobucci

Gianluca Cobucci

Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo