T'interessano le OFFERTE? Risparmia con i nostri coupon su WHATSAPP o TELEGRAM!

Amazfit GTR 4 e GTS 4: nuovi render svelano più dettagli

I prossimi smartwatch di Zepp Health (ex Huami) saranno Amazfit GTR 4 e GTS 4. Non arriveranno soli: infatti, secondo quanto rivelato in precedenza da Amazon, loro due saranno accompagnati da un Amazfit GTS 4 Mini. Quest’ultimo però, rispetto al precedente modello Mini, sarà leggermente più grande anche se il display maggiorato non disturberà troppo. Ma detto questo, sappiamo qualche dettaglio in più rispetto i primi due modelli, ovvero il GTR 4 e il GTS 4. Ce li comunicano i colleghi di GSMArena (link a fine articolo). Andiamo a vedere tutto nel dettaglio.

2/12/2022 Update
Amazfit GTR 4 e Amazfit GTS 4 sono disponibili sul sito ufficiale

Nuovi render degli smartwatch Amazfit GTR 4 e GTS 4 rivelano qualche dettaglio in più rispetto a quanto sapevamo in precedenza

A luglio scorso, i render mostravano già un po’ cosa aspettarsi da Amazfit GTR 4 e GTS 4, ma sfortunatamente erano ancora in bassa risoluzione. Questo cambia oggi con nuove immagini di alta qualità trapelate da GSMArena, che indicano maggiori dettagli di questi due smartwatch. Il rilascio dunque è imminente: il fatto che un portale sia in possesso di foto e render, significa solo che il debutto è dietro l’angolo. Cominciamo dall’Amazfit GTS 4, che dovrebbe essere il modello con schermo AMOLED rettangolare da 1.75″ e 390 x 450 pixel. Nei nuovi render notiamo che dovrebbe includere un nuovo design per gli attacchi del cinturino, che fanno sembrare lo smartwatch più elegante soprattutto con i cinturini intrecciati in nylon e pelle abbinati al corpo in alluminio in nero e oro

Leggi anche: Amazfit Band 7 è ufficiale: benvenuto ad uno schermo 112% più grande

Possiamo anche vedere che il GTS 4 avrà una corona sul lato destro, che dovrebbe consentire di navigare più facilmente tra i menu e tornare indietro premendolo. Il corpo dello smartwatch dovrebbe essere di 9.9 mm e pesare solo 27 grammi senza il cinturino. Il display sarà compatibile con almeno 200 quadranti e l’orologio dovrebbe avere una buona autonomia con una batteria da 300 mAh consente 7 giorni di autonomia con un uso regolare (versione sistema operativo ottimizzata Zepp OS 2.0).

Il secondo modello è l’Amazfit GTR 4, che dovrebbe avere uno schermo AMOLED circolare da 1.43″ con 466 x 466 pixel. In questi rendering vediamo che questo modello sarà più elegante, in quanto ha una cornice nera con segni di minuti intorno. C’è anche una seconda lunetta in metallo lucido per dare allo smartwatch un aspetto più premium.

Amazfit GTR 4 dovrebbe essere disponibile in nero e argento con cassa in alluminio e cinturini in pelle, nylon intrecciato e silicone. Si nota una sola corona laterale, che dovrebbe avere le stesse funzioni del GTS 4. Questo modello dovrebbe avere una batteria da 475 mAh con un’autonomia stimata di 12 giorni in normale utilizzo.

Vale la pena ricordare che entrambi gli Amazfit GTR 4 e GTS 4 avranno un altoparlante e un microfono con supporto per chiamate Bluetooth e riproduzione musicale. Amazfit aggiunge anche il suo nuovo sensore ottico 4PD BioTracker 4.0 PPG, che dovrebbe offrire misurazioni più accurate per tutto il giorno per la frequenza cardiaca, l’ossigeno nel sangue e i livelli di stress. L’interfaccia sarà Zepp OS 2.0 che, con integrazione con Alexa, oltre a diverse app Amazfit e all’ecosistema di Mini App, sarà arricchito da app esterne come GoPro e Home Connect.

Detto questo, non ci è ancora dato sapere quando i due smartwatch Amazfit GTR 4 GTS 4. Le voci di corridoio speculano su una presentazione Global nel mese di agosto. Non è difficile pensare che i due smartwatch però verranno sì presentato durante il mese corrente, ma lanciati effettivamente sul mercato a partire da settembre. Di solito, infatti, settembre è il mese delle grandi uscite (smartphone compresi).

Via | GSMArena

Gianluca Cobucci
Gianluca Cobucci

Appassionato di codice, lingue e linguaggi, interfacce uomo-macchina. Tutto ciò che è evoluzione tecnologia è di mio interesse. Cerco di divulgare la mia passione con la massima chiarezza, affidandomi a fonti certe e non "al primo che passa".

Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
XiaomiToday.it
Logo